Deframmentare il disco con Defraggler

 

defraggler

 

La deframmentazione è una delle operazioni di manutenzione del proprio sistema che andrebbero fatte almeno una volta al mese.

Dal punto di vista fisico,quando installiamo qualcosa sul nostro pc, il disco non viene scritto in maniera contigua ma in maniera casuale a seconda delle porzioni di spazio libero trovate.

 

Una volta che si va ad aprire una cartella o un programma, una parte del tempo è impiegata nella ricerca sul disco degli opportuni file.

 

La deframmentazione ci aiuta proprio in questa operazione, in quanto permette di raggruppare tutti i file scritti in porzioni di disco contigue garantendo una maggiore velocità di tutto il sistema.

 

Windows offre un tool in grado di effettuare le operazioni di deframmentazione,tuttavia sul web si trovano software alternativi con numerose funzioni davvero interessanti, uno tra i migliori, a mio giudizio, è Defraggler.

 

Questo programma non solo consente di deframmentare il proprio disco, ma permette anche di scegliere se eseguire l’operazione su una sola o più cartelle.

 

Altra particolarità del programma è quella di deframmentare anche lo spazio vuoto, in questa maniera tutti i nuovi file inseriti su disco andranno ad occupare spazi contigui e contribuiranno a velocizzare il sistema stesso.

 

Vi consiglio vivamente di provare questo programmino gratuito e di eseguire quantomeno la deframmentazione almeno una volta al mese.Dopo la prima volta in cui il sistema impiegherà un po’ di tempo vedrete che nelle volte successive il tempo trascorso sarà inferiore a tutto vantaggio della velocità del vostro pc.