Split.ly: un altro modo di vivere le ricerche sul web

split

 

Direttamente dall’Australia, un portale che promette di rivoluzionare il metodo di ricerca nel web.

Il nuovo motore di ricerca Split.ly consente di effettuare ricerche mirate su Google, YouTube e Amazon.

 

Ovviamente non è questa la novità, anche se il poter ricercare da un’unica pagina web risultati su tre dei più importanti motori del mondo non è affatto uno svantaggio.

 

Basta, selezionare uno dei pulsanti che si riferiscono ad uno dei tra portali (colorati di blu, rosso e verde) e inserire nell’apposito campo di ricerca la parola o la frase che si vuole trovare.

 

A questo punto cliccando sul tasto Split compare ai nostri occhi, la novità vera e propria, derivante da un idea tanto semplice quanto utile.

 

Alla pressione del tasto, infatti, lo schermo si dividerà in due parti. Sulla sinistra avremo tutti i risultati per il portale selezionato (ad esempio YouTube) mentre sulla parte destra otterremo il contenuto vero e proprio.

 

In sintesi, cliccando un risultato del motore dalla parte  sinistra dello schermo, vedremo il relativo video (nel caso di YouTube) sulla parte sinistra, pur mantenendo perfetta visibilità di tutti gli altri motori.

 

Questa semplice idea, permetterà di evitare l’apertura di una scheda per ciascun risultato della nostra ricerca e consentirà di avere sempre sott’occhio i vari risultati, magari per confrontarli tra loro.