Flickr: cos’è e come funziona

 

Flickr

 

Flickr è un sito di condivisione di immagini e fotografie in stile web 2.0.

E’ il portale più famoso nel suo genere, fonte di ricerca se si vogliono trovare immagini particolari o nuovi luoghi da scoprire.

Flickr nacque nel 2002 da una compagnia canadese ma nel 2005 ha cambiato nazionalità, divenendo americano, con l’acquisto da parte del gruppo Yahoo.

 

Chiara espressione del web 2.0, il sito si propone come un vastissimo archivio fotografico nel quale si possono trovare svariate tipologie di immagini, dalle foto delle vacanze degli utenti, a immagini di paesaggio a vere e proprie opere d’arte fotografiche.

 

Per accedere ai suoi servizi occorre una registrazione gratuita che ci consente di usufruire di tutti i servizi messi a disposizione da Yahoo.E’ infatti necessario, cliccando sul pulsante Crea il tuo Account nella home page di  Flickr saremo rendirizzati alla creazione di un account Yahoo e a seguire potremo accedere al portale.

 

La registrazione è gratuita, tuttavia esiste anche un’iscrizione a pagamento (24,95 dollari) che consente di:

 

  1. visualizzare più di 200 fotografie nel photostream.
  2. caricare più di 100 MB di fotografie al mese.
  3. aggiungere una foto a più di 10 gruppi.
  4. accedere alle statistiche delle proprie foto.

Tutte le immagini inserite da ciascun utente sono protette da copyright, tuttavia è possibile modificare il tipo di licenza, magari per consentire ai propri lavori fotografici di diffondersi nella rete.