Con Skype per iPhone, chiamate anche in 3G

 

skype 3g

 

E’ di questi giorni un’importante novità che riguarda l’applicazione Skype per iPhone 2.0.

Prima dell’uscita della versione 2.0 dell’applicazione infatti non era possibile utilizzare Skype se non su rete Wifi o utilizzando un’app non ufficiale.

 

Le chiamate Skype to Skype se effettuate su rete wifi, come può accadere con il computer di casa non hanno alcun costo (eccetto quello di connessione), adesso si aggiunge a  questa possibilità quella di utilizzare il popolare client voip anche su rete 3, quella usata dai telefonini per intenderci.

 

Questa novità consente di chiamare un account Skype o un fisso tramite Skype ovunque sia presente una connessione di questo tipo, ampliando di fatto a quasi tutti i luoghi la possibilità di chiamata.

 

Tuttavia non sempre tutte le buone notizie sono completamente tali, le chiamate su rete 3Gi infatti rimarranno gratuite solo fino ad agosto 2010 poi saranno a pagamento.

 

Di sicuro dietro questa decisione vi sono i grandi interessi delle compagnie telefoniche che vedrebbero cadere inesorabilmente i loro guadagni a favore dell’utilizzo massivo si Skype.

 

Nei prossimi mesi conosceremo quanto si pagherà, oltre alla connessione, per chiamare tramite Skype su rete 3G anche se al momento di sicuro rimangono le innovazioni che il client voip apporterà, tra le quali:

 

 

  1. Qualità di livello CD per le chiamate Skype-to-Skype che utilizzano banda larga su iPhone 3GS o iPod touch di seconda generazione e versioni successive.
  2. Indicatore di qualità audio avanzato.
  3. Tempi di avvio più rapidi.
  4. Accesso rapido al tastierino dalla schermata principale dell’iPhone.

L’applicazione Skype 2.0 è compatibile con iPhone, iPhone 3G, iPhone 3GS, iPod touch e iPad.

Ma la domanda che al momento rimane è, quanto pagheremo tutte queste novità?