Blip.tv: una valida alternativa a YouTube

 

bliptv

 

Chi conosce YouTube, il famoso portale di condivisione video forse ignora l’esistenza di valide alternative.

YouTube è indiscutibilmente il più famoso portale del suo genere anche se presenta alcune limitazioni.

 

Non è infatti possibile inserire video della durata superiore ai 10 minuti, tutti i video che vedrete di durata superiore, molto probabilmente sono stati inseriti prima che venisse imposta questa fastidiosa limitazione.

 

Blip.tv, che esiste ormai da più di 5 anni,consente di condividere video senza limiti di durata e contenuto ed inoltre promette di diffondere la loro visualizzazione su altre piattaforme dallo stesso YouTube ad iTunes.

 

Le novità di Blip.tv rispetto ai più famosi concorrenti non finiscono qui,  infatti è possibile, solo se lo si specifica in fase di caricamento del video, arricchire il proprio filmato con piccole pubblicità che ovviamente ci consentiranno, a secondo delle visualizzazioni, di essere retribuiti sul nostro conto paypal.

 

Per provare il servizio ho inserito un video sulle mille miglia di più di 20 MB e della durata di 13 minuti circa in formato Windows Media Video.

 

L’esito del test è stato senza dubbio positivo, il video è stato caricato al primo colpo, inoltre  le pubblicità associate sono inerenti al contenuto dello stesso.

 

In automatico, dopo il caricamento, il servizio Blip.tv ha provveduto alla conversione del filmato in .flv in maniera da renderlo più agevole nella visualizzazione e più veloce nel caricamento.Inoltre è stato possibile , copiando la url del video, condividerlo tramite Facebook senza problemi di sorta.

 

In conclusione, un servizio web davvero ottimo che rappresenta una valida alternativa a YouTube soprattutto per quei video che per durata o contenuto non sono accettati.